A che titolo Davide Casaleggio incontra Conte a Palazzo Chigi?

Davide Casaleggio, sullo sfondo Rocco Casalino

Chi è Davide Casaleggio? Per dirla con le parole rintracciabili sul suo sito è “presidente della Casaleggio Associati e presidente e fondatore dell’Associazione Rousseau, la piattaforma di democrazia diretta del Movimento 5 Stelle“. Punto.

Ora che sappiamo chi è Davide Casaleggio, domando: a che titolo costui si incontra per più di tre ore con il presidente del Consiglio italiano? Per inciso, parliamo dello stesso Giuseppe Conte che poco prima, in conferenza stampa, aveva parlato della possibilità di vedersi con Davide Casaleggio “un attimo, se riesco” compatibilmente con i “miei tempi stretti“.

In ragione di quali meriti questo piccolo imprenditore ha l’opportunità di discorrere così a lungo con il premier alla vigilia del Consiglio Europeo che deciderà molto del futuro di questo Paese nei prossimi anni? Perché non è stato invitato agli Stati Generali tra le “menti brillanti“, visto che il criterio di selezione delle stesse dipendeva dalle simpatie/antipatie di Giuseppe Conte?

Nessuno cade dalle nuvole: è risaputo che Casaleggio sia un’importante figura del MoVimento 5 Stelle. Sulla carta risulta socio fondatore insieme a Luigi Di Maio del “nuovo” M5s costituito nel 2017. Ma Casaleggio ha sempre negato un suo coinvolgimento politico nel MoVimento, limitando il suo raggio d’azione a quello di supporto tecnico. Una sorta di nerd con ottimi agganci. Casaleggio dunque ci tiene a passare come il capo di un sito sul quale i grillini ogni tanto cliccano per indirizzare le loro scelte. E dunque quelle del Parlamento. E di conseguenza del governo. E in ultima istanza dell’Italia.

Facendo un esempio calcistico: sarebbe come se il direttore di Milanello, il campo di allenamento del Milan, avesse preteso qualche anno fa di incontrare Berlusconi per dirgli se acquistare o meno Ronaldinho, Shevchenko e Ibrahimovic. Non solo sarebbe stato paradossale, ma in primis il presidente rossonero avrebbe domandato: “Mi consenta, ma Lei a che titolo parla?“.

Conte invece questo appunto non ha sentito il bisogno di farlo. Non solo non ha chiesto a Casaleggio a che titolo parlasse (evidentemente lo sa benissimo), ma si è anche incontrato con il figlio di Gianroberto non in un bar o al ristorante (liberissimo di farlo), bensì nella sede istituzionale della Presidenza del Consiglio: a Palazzo Chigi.

Di nuovo: sarebbe curioso sapere a quale titolo questo incontro è avvenuto. E ancora più importante sarebbe conoscere i temi affrontati in quell’attimo tramutatosi tre ore. Ma si sa, l’era dello streaming è finita da un pezzo.

Un commento su “A che titolo Davide Casaleggio incontra Conte a Palazzo Chigi?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.