Rocco Casalino, disastro in libreria! Quando disse: “Vendo più di Obama…”

Con la modestia che da sempre lo contraddistingue, Rocco Casalino aveva presentato il suo libro fresco di stampa, “Il Portavoce”, volando basso: “Vendo più di Obama“.

Come l’ex dominus di Palazzo Chigi dovrebbe aver imparato a proprie spese, però, il tempo è galantuomo. E spesso non perdona.

Secondo quanto riportato da VigilanzaTv, infatti, nonostante le molteplici apparizioni nei programmi di tutte le reti televisive – solo per poco il buon Rocco non ha dovuto fare sfoggio del dono dell’ubiquità – la sua opera letteraria ha venduto 16mila copie in tre mesi. Qualcosa di molto vicino ad un disastro. Di fatto, oltre ai parenti, a comprare il libro – pensato per essere un best seller – sono stati gli addetti ai lavori, gli appassionati di comunicazione (sì, perché vuoi o non vuoi il suo modo di gestire Palazzo Chigi è diventato oggetto di studio), una fronda di irriducibili grillini e…stop. Stavo aggiungendo Giuseppe Conte, ma è lecito pensare che a lui Casalino il libro lo abbia regalato.

Il rapporto tra i due, si sa, è infatti fortissimo. Al punto che, notizia di queste ore, Conte sta spingendo per far tornare Casalino alla comunicazione dei gruppi parlamentari del Movimento 5 stelle. Mi sento di dire che Conte fa bene, visto come ha gestito la propria, di comunicazione, in queste settimane di autogestione. E poco importa che nei 5 Stelle stiano già risuonando le sirene d’allarme. A chi interessa se l’acquisto di Casalino rischia di gravare sul budget già in sofferenza dei pentastellati?

D’altronde parliamo sempre di un autore che vende più di Obama, no? No.

Se apprezzi il mio lavoro: clicca qui e fai una donazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.