Dopo la lettera con cui i presidenti del Senato e della Camera hanno chiesto alla Lega di indicare due nomi per sostituire Raffaele Volpi e Paolo Arrigoni, è arrivata la replica del partito di Matteo Salvini.

I capigruppo a Montecitorio, Riccardo Molinari, e a palazzo Madama, Massimiliano Romeo, hanno risposto per le rime a Casellati e Fico: “Ci siamo impegnati a garantire il funzionamento del Copasir, ma a differenza di altri le dimissioni non le diamo per scherzo. Contiamo sulle dimissioni di tutti i membri del Comitato, così da ricostruirlo e affidarne la presidenza all’opposizione. L’attuale organismo non risponde ai criteri di legge“.

Salvini intende dunque tenere il punto nonostante la mossa di Casellati e Fico superasse di fatto la sua proposta di un azzeramento del Comitato per la sicurezza. E ora, visto il coinvolgimento dei presidenti di Senato e Camera, è scontro istituzionale…

Se apprezzi il mio lavoro: clicca qui e fai una donazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.