Bellanova attacca Letta:”Pd candida le donne solo al sacerdozio”

Teresa Bellanova all’attacco di Enrico Letta e del Pd.

L’annunciata svolta rosa dem non si è vista. Ad eccezione dell’elezione delle due capigruppo donne, fra i dem sono sempre gli uomini a fare il bello e il cattivo tempo.

Letta aveva detto di essere pronto a fare il “rompighiaccio” nei confronti del maschilismo che ha ammesso di aver trovato nella classe dirigente Pd: ma dei suoi sforzi, finora, non c’è traccia.

Con un’eccezione. Un’intervista surreale in cui propone il sacerdozio femminile. Letta ha dichiarato di aver compreso che è il momento di una svolta mentre si trovava a Lourdes: “Lì ho capito che anche per la Chiesa è arrivato il momento di aprirsi e valorizzare le donne, fino a pensare al sacerdozio femminile“.

Sì, ma nel Pd? Per ora tutto fermo. E Teresa Bellanova ha deciso di farglielo notare: “A Torino Lorusso, a Milano Sala, a Bologna Lepore, a Roma Gualtieri, a Napoli Manfredi, a Primavalle Conte, a Siena Letta. Le donne il PD le candida solo al sacerdozio? La grande svolta di Enrico“.

Difficile dare torto alla renziana. Le candidature nelle grandi città del Pd parlano solo al maschile. Che anche quelle del segretario sulla volontà di rendere il Pd un partito più aperto alle donne fossero, appunto, solo parole?

Se apprezzi il mio lavoro: clicca qui e fai una donazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.