Per chi ama la politica, la partita da seguire delle primarie Pd è quella di Bologna.

Lepore contro Conti: due proposte politiche diametralmente diverse a confronto.

A pochi minuti dalla chiusura dei seggi, si può dire che il dato che spicca è l’altissima partecipazione. L’aggiornamento delle 17:00 dice che hanno votato in 19.926 (15.648 di persona e 4.278 online).

Sono numeri che confermano il trend delle ore 12, che dicono una volta di più quanto questa sfida elettorale sia sentita.

L’affluenza finale alle precedenti primarie bolognesi fu pari a 24.920 votanti nel 2008 e a 28.390 nel 2011.

La proiezione è che si arrivi attorno ai 30mila votanti. Questo è il magic number che gli esperti avevano cerchiato di rosso: più si va oltre questa soglia più Isabella Conti è favorita, era stato il messaggio per gli addetti ai lavori.

Probabilmente non si andrà molto oltre, probabilmente Lepore confermerà il vantaggio fotografato dai sondaggi, ma l’affluenza elevata è un dato di fatto. E al momento ci sono due ipotesi: o che la candidatura di Isabella Conti abbia acceso (e parecchio) la partita, oppure che in soccorso di Lepore siano arrivati voti di chi spera di “sostenerlo convintamente“. Lo scopriremo presto…

Se apprezzi il mio lavoro: clicca qui e fai una donazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.