Giannini sfida Berlusconi sull’intervista “rubata”: “Ho la registrazione”

Un vero proprio caso: è quello che ruota attorno all’intervista a Silvio Berlusconi pubblicata questa mattina da “La Stampa”. Dopo la smentita del Cavaliere, Massimo Giannini ha assicurato di avere la registrazione della conversazione.

Intervenendo a Rai Radio 1 poco fa, Giannini ha dichiarato: “Non mi occupo di smentite dello staff di Berlusconi. Ho avuto una conversazione con il leader di Forza Italia nel giorno del suo compleanno. Non ho difficoltà a riportare lo sbobinato“. Il direttore de La Stampa ha anche commentato le parole che Berlusconi avrebbe riservato a Salvini e Meloni che, secondo quanto riportato dal quotidiano torinese, il leader di Forza Italia avrebbe di fatto tagliato fuori dalla corsa per Palazzo Chigi:È una frase pesante – ha detto Giannini – Non so cosa dire, è quello che ha detto lui. È un ragionamento legato allo snodo del Quirinale, non una cosa campata per aria…Ho riportato solo la sua frase, sono assolutamente sereno“.

Da quanto appreso da questo blog, Berlusconi avrebbe sì parlato con Giannini, ma interpretando la conversazione come la telefonata di auguri di compleanno da parte di un direttore di un’importante testata nazionale. Il Cavaliere, dunque, non pensava di essere registrato né che le sue frasi sarebbero state pubblicate il giorno dopo.

Ti è piaciuto questo articolo? Dietro c’è del duro lavoro: dammi una mano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.