Biden in ospedale sotto anestesia, “poteri a Kamala”: cosa sta succedendo negli USA

Per la prima volta nella storia degli Stati Uniti d’America una donna assumerà i poteri presidenziali. Con Joe Biden in ospedale, toccherà alla vicepresidente Kamala Harris guidare la nazione per il tempo necessario alla ripresa del leader democratico.

Ad annunciarlo è stata l’addetta stampa della Casa Bianca, Jen Psaki, spiegando che oggi Joe Biden trasferirà temporaneamente i suoi poteri alla vice Kamala Harris mentre sarà sotto anestesia per una colonscopia definita “di routine“. In una nota la Psaki ha spiegato che “la vicepresidente lavorerà dal suo ufficio nell’Ala Ovest durante questo periodo“.

Biden è arrivato questa mattina al Walter Reed Medical Center – l’ospedale dei presidenti – per sottoporsi alla sua prima visita come presidente in carica (il più anziano per essere al primo mandato). La prassi secondo cui il vicepresidente assume i poteri presidenziali mentre il “titolare” si sottopone ad una procedura medica che richiede l’anestesia è consolidata. Accadde in più di un’occasione con George W. Bush, sempre per lo stesso motivo medico: a garantire la continuità del governo fu Dick Chene…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.