FLASH! Il virus può cambiare il futuro di Draghi: “Resta a P. Chigi se…”

I bollettini della pandemia servono non soltanto a farsi un’idea della situazione sanitaria, ma anche a capire cosa accadrà nei prossimi mesi a livello politico. Sì, perché la notizia è la seguente: se i numeri dovessero peggiorare, Mario Draghi potrebbe essere “costretto” a restare a Palazzo Chigi…

Il premier ha accettato in tempi non sospetti l’incarico assegnatogli da Sergio Mattarella: salvare il Paese dal baratro in cui stava sprofondando. Ma ciò che sta accadendo nel resto d’Europa, in particolare in Germania, non sta lasciando indifferente né il capo del governo né il Capo dello Stato. Al momento la semina compiuta dall’esecutivo nei mesi scorsi sta portando i suoi frutti, e l’Italia sta reggendo l’urto della quarta ondata.

Ma qualora vi fosse una recrudescenza del virus tale da mettere a repentaglio la tenuta del sistema sanitario nazionale, Draghi non se la sentirebbe di lasciare la cabina di comando per traslocare al Colle.

Di più: sarebbero gli stessi partiti, anche quelli attualmente più restii a confermare Draghi alla guida del governo fino al 2023, a rendersi protagonisti di un accorato appello. Tutti insieme chiederebbero al premier di restare in sella, di mettere davanti all’interesse personale quello del Paese.

Come dite? Sono di…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.