FLASH! Jack Dorsey verso le dimissioni da Twitter

Terremoto per Twitter. Il CEO Jack Dorsey, secondo fonti di David Faber della CNBC, sarebbe in procinto di rassegnare le sue dimissioni.

L’amministratore delegato del sito di microblogging, che attualmente ricopre anche il ruolo di CEO di Square, la sua società di pagamenti digitali, nel 2020 aveva subito il pressing dello stakeholder di Twitter, Elliott Management; il suo fondatore, l’investitore miliardario Paul Singer, aveva cercato di sostituire Dorsey chiedendogli di dimettersi dalla carica di CEO di una delle due aziende.

Secondo la CNBC non è ancora chiaro chi succederà a Dorsey, ma chiunque sia il suo erede si troverà dinanzi a delle sfide a dir poco impegnative. Twitter ha infatti dichiarato all’inizio di quest’anno che l’obiettivo è avere 315 milioni di utenti attivi giornalieri monetizzabili entro la fine del 2023 e raddoppiare almeno le sue entrate annuali nel corso dello stesso anno. Al momento dalla società non è arrivata alcuna risposta ad una richiesta di commento, ma le azioni del titolo in Borsa stanno facendo segnare un +9%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.