Suppletive: D’Elia ha vinto, exploit Italia Viva

Cecilia D’Elia ha vinto le elezioni suppletive del collegio Roma 1.

A “chiamare” la vittoria della candidata dem è YouTrend pochi minuti dopo l’inizio dello spoglio. Troppo largo il vantaggio, troppo chiara tendenza, per giustificare l’attesa.

Il vero dato politico della serata, però, sembra essere il risultato di Italia Viva.

Fin dall’inizio dello spoglio Valerio Casini, candidato renziano, ha tallonato Simonetta Matone, ben più accreditata esponente della coalizione di centrodestra.

A scrutinio ancora in corso la proiezione vede Italia Viva sopra il 12%. Un risultato importante per essere il primo banco di prova elettorale in cui il partito di Matteo Renzi si misurava con il proprio simbolo. Certo, c’è da considerare la bassa affluenza e un collegio favorevole per IV dal punto di vista socio-demografico, ma la percentuale di consensi ottenuta è ragguardevole a maggior ragione visto il pieno di voti fatto dalla D’Elia.

In attesa di commentare il dato della Matone, rischia di essere già tempo di processi in seno al centrodestra. Si respira delusione, anche in ottica Quirinale. La scarsa partecipazione alle urne aveva illuso qualche dirigente di poter strappare al centrosinistra il Grande elettore numero 1009. Non sarà così…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.