Conte avvisa Di Maio: “Gli iscritti saranno coinvolti. Noi siamo quelli della democrazia diretta”

Giuseppe Conte non arretra sul “caso” Luigi Di Maio. La bomba esplosa sulla candidatura di Elisabetta Belloni ha ormai squarciato il velo di ipocrisie che per oltre un anno ha raccontato di un Movimento 5 Stelle compatto. I giorni trascorsi dall’elezione di Sergio Mattarella non hanno raffreddato gli animi, e nulla a quanto pare ha sortito neppure il tentativo di mediazione sul proprio blog da parte di Beppe Grillo.

L’avviso di Conte a Di Maio

Così, ospite di Myrta Merlino a L’Aria che tira, l’avvocato ha ribadito di essere intenzionato ad andare in fondo alla questione: “Una comunità come quella del Movimento 5 stelle – ha detto – con questo nuovo corso che abbiamo tracciato, si basa sulla condivisione degli obiettivi e sul confronto. Nessuna incertezza ci può essere sulla chiarezza di visione e la condivisione degli obiettivi. Non è una questione riservata, privata, fra me e il ministro Di Maio: non potrei mai accettare che fosse messa in questi termini“.

Conte ha poi aggiunto:

“Non siamo qui alle gogne: è questione che una comunità deve poter riflettere al proprio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.