Nuovo sofagate per von der Leyen! Ministro Uganda la ignora, Michel immobile. Ma Macron interviene – VIDEO

A meno di un anno dal ‘Sofagate‘ di Ankara, quando il “sultanoErdogan lasciò senza sedia Ursula von der Leyen riservando adeguata accoglienza al solo Charles Michel (impassibile ed indifendibile nell’occasione), un nuovo episodio di imbarazzo ha coinvolto suo malgrado la presidente della Commissione Europea.

Durante l’arrivo dei leader africani per il vertice Ue-Africa, il ministro degli esteri ugandese, Odongo Jeje, ha infatti deciso di ignorarla. Nel momento riservato alle strette di mano, Von der Leyen è stata bellamente saltata dal ministro africano, direttosi invece in maniera spedita verso il presidente del Consiglio Ue Charles Michel e il presidente francese Emmanuel Macron.

Vistosamente imbarazzata, von der Leyen ha mantenuto un contegno signorile, limitandosi a sollevare un sopracciglio. Ancora una volta, Charles Michel, al suo fianco, non ha sentito la necessità di intervenire, restando fermo al suo posto come nulla fosse. A salvare la situazione c’ha pensato Emmanuel Macron. Il presidente francese si è fatto avanti indicando all’interlocutore la presenza di von der Leyen, invitandolo così a salutarla. L’ugandese ha registrato il suggerimento, senza però modificare più di tanto la sua condotta: la stretta di mano con von der Leyen, infatti, non è arrivata.

Episodio spiacevole e da condannare: non a parole, coi fatti. Stupisce in particolare la perseveranza di Michel: non sarà il caso che il presidente del Consiglio Ue si faccia da parte per manifesta incapacità di rappresentare adeguatamente le istituzioni continentali?

IL VIDEO

Un commento su “Nuovo sofagate per von der Leyen! Ministro Uganda la ignora, Michel immobile. Ma Macron interviene – VIDEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.