FLASH! Attivato l’articolo 4 della NATO. Riunione di emergenza in corso

La Nato sta tenendo una riunione di emergenza in questi minuti. Stati in prima linea come Polonia, Romania e Paesi baltici hanno chiesto l’attivazione dell’articolo 4 del Patto atlantico. In particolare l’articolo prevede che “le parti si consulteranno ogni volta che, nell’opinione di una di esse, l’integrità territoriale, l’indipendenza politica o la sicurezza di una delle parti fosse minacciata“. 

Su Twitter, la premier estone Kaja Kallas ha scritto che il suo Paese “ha deciso di attivare le consultazioni in base all’articolo 4 del trattato, in cooperazione con altri alleati, fra cui Lettonia, Lituania e Polonia“. La guerra, ha detto è “una minaccia a tutto il mondo libero“. La pensa così anche il ministro degli Esteri romeno, Bogdan Aurescu, che ha annunciato di aver invitato la missione romena presso la Nato a “cercare, insieme ad altri alleati, l’attivazione dell’articolo 4 del Trattato di Washington“.

A nome di Varsavia il primo ministro polacco Morawiecki ha tuonato: “Dobbiamo rispondere immediatamente all’aggressione criminale della Russia all’Ucraina. L’Europa e il mondo libero devono fermare Putin. Il Consiglio europeo di oggi dovrebbe approvare le sanzioni più feroci possibili. Il nostro sostegno all’Ucraina deve essere reale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.