Anche l’Ucraina ha i suoi “tank men”: il corpo contro i carri armati, come a Tienanmen

L’Ucraina sta fornendo prove di eroismo quotidiane. Uomini qualunque, lavoratori, padri e madri di famiglia, che decidono di sfidare a viso aperto l’aggressore. La disperazione fa la sua parte, ma ci vuole coraggio.

Quelle che stanno diventando virali in queste ore sono immagini che portano alla mente il “Rivoltoso Sconosciuto“, anche noto come “Tank Man“, il giovane che il 5 giugno 1989 sfidò – e vinse – col suo solo corpo la fila di carri armati cinesi all’indomani del massacro in Piazza Tienanmen.

Anche in Ucraina c’è chi frappone il suo corpo tra i mezzi militari e la patria. Pure l’Ucraina ha i suoi “tank men”. Guardate questi due filmati:

Nel primo video siamo sulla strada che porta a Kiev. Nel filmato in basso la località è quella di Bakhmach. Sono immagini a loro modo strazianti, che danno la dimensione della tragedia in atto in Ucraina, ma anche dell’eroismo delle sue genti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.