Confronto tv Letta-Le Pen: ma il segretario dem è un “ripiego”…

Questa sera, alle ore 20:35, Enrico Letta affronterà Marine Le Pen in un dibattito televisivo. Il confronto verrà trasmesso sulla rete transalpina France 2, nell’ambito di un programma, Elysée 2022, dedicato alla campagna elettorale per le presidenziali francesi.

Nonostante il tentativo del Pd, impegnato in queste ore a pubblicizzare il confronto tv per presentare il segretario democratico come un leader di rilievo internazionale, da quanto emerge la realtà sarebbe ben diversa: sì, perché il contendente odierno della Le Pen altro non è che un “ripiego“…

La verità sul dibattito Letta-Le Pen: il segretario dem è un “ripiego”…

Come svelato dai giornali francesi, la sovranista, alle prese in queste ore col tentativo di ripulire la propria immagine di sostenitrice/ammiratrice di Vladimir Putin, avrebbe voluto affrontare un interlocutore diverso da Enrico Letta. Preferibilmente, scrive Le Figaro, Le Pen avrebbe voluto sfidare dei sostenitori della candidata del Partito Repubblicano Pecresse, ma personaggi come Michèle-Alliot Marie, Hervé Morin ed Éric Ciotti hanno rifiutato l’invito. Il tentativo di Le Pen era chiaro: provare a conquistare voti dal suo elettorato di riferimento.

In alternativa, la figlia di Jean-Marie si sarebbe accontentata di affrontare anche un esponente del governo, ma a quanto dicono nel partito di estrema destra i macroniani avrebbero rifiutato. Allo stesso modo, precisano ancora …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.