FLASH! Usa-Russia: torna il “telefono rosso”, ultima linea per evitare il disastro

Forse è un telefono, di certo non è rosso. Ma è tornato, ed è una buona notizia, il “telefono rosso” tra Washington e Mosca. Ad annunciare la svolta è stato il Pentagono. Attraverso un proprio funzionario, il Dipartimento della Difesa a stelle e strisce ha infatti annunciato alla stampa di avere “recentemente stabilito una linea di deconflitto con il Ministero della Difesa russo“.

La svolta, fanno sapere gli USA, è arrivata due giorni fa, “allo scopo di prevenire errori di calcolo, incidenti militari ed escalation“. Traduzione Stati Uniti e Russia proveranno a parlarsi (non Biden e Putin, per ora, ma i rispettivi capi di stato maggiore) per evitare che un imprevisto possa precipitare il mondo in una Guerra nucleare per errore.

Dalla crisi dei missili di Cuba alla Siria, fino all’Ucraina: la storia dice quando la situazione diventa rovente torna il telefono rosso, ultima linea di comunicazione per evitare il disastro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.