FLASH! Incendio alla centrale nucleare di Zaporizhzhia: i razzi e poi le fiamme – VIDEO

Il mondo e in particolare l’Europa sono in apprensione in questi minuti per quanto sta accadendo alla centrale nucleare di Zaporizhzhia, in Ucraina, la più grande del Vecchio Continent. Le immagini documentano infatti la presenza di un incendio, sviluppatosi a margine di alcuni attacchi condotti dall’esercito russo.

A lanciare l’allarme è stato il direttore della centrale: “Ripeto, c’è un incendio alla centrale nucleare dopo l’attacco da parte delle forze russe“, ha detto.

Guardate le immagini dei missili che colpiscono la centrale e sviluppano il fumo:

Le proporzioni dei danni inflitti dai razzi non sono ancora chiare, la speranza è che le fiamme siano circoscritte e domabili dai vigili del fuoco di stanza alla centrale, ma è evidente che il rischio che si corre a Zaporizhzhia è elevatissimo. Ecco come appariva la scena poco dopo gli scontri, notate il fumo che si solleva da alcuni settori, a conferma che le fiamme hanno attecchito. C’è da sperare solo lo abbiano fatto in aree ininfluenti ai fini del rischio radioattivo:

Per il momento il servizio stampa della centrale nucleare di Zaporizhzhya riferisce che l’incendio alla centrale elettrica prosegue. Le truppe russe avrebbero colpito la prima unità di potenza e non avrebbero permesso ai vigili del fuoco di spegnere l’incendio. Informazioni da prendere in questa fase con le pinze.

Qui gli ultimi aggiornamenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.