FLASH! Zelensky contro la NATO sulla no-fly zone: “La loro è l’autoipnosi dei deboli”

In un nuovo messaggio alla nazione rivolto agli ucraini a tarda sera, Volodymyr Zelensky ha criticato pesantemente la NATO, rea di aver rifiutato di imporre una no-fly zone sull’Ucraina. Il leader di Kiev ha dichiarato: “Oggi la leadership dell’alleanza ha dato luce verde all’ulteriore bombardamento di città e villaggi ucraini, rifiutandosi di stabilire una no-fly zone“.

Secondo Zelensky, “questa è l’autoipnosi di coloro che sono deboli, insicuri dentro, nonostante possiedano armi molte volte più forti delle nostre“. Parole durissime, che difficilmente smuoveranno la posizione degli Alleati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.