FLASH! Allerta Chernobyl, Norvegia: “Segnali di peggioramento dalla centrale nucleare”

Torna a fare paura la centrale nucleare di Chernobyl.

In un report di questo pomeriggio, l’agenzia di monitoraggio atomico norvegese riporta che le stazioni di misurazione europee e norvegesi “non hanno mostrato valori elevati, ad eccezione dell’area intorno allo stabilimento di Chernobyl“.

Nel report si precisa che “all’interno degli stabilimenti di Chernobyl, la rete di misurazione automatica è stata chiusa e la manutenzione regolare rischia di essere ostacolata“. Inoltre, “le autorità ucraine affermano che i dipendenti dello stabilimento di Chernobyl non effettuano turni dal 24 febbraio. Non è consentito rifornire il personale di manutenzione o le attrezzature dell’impianto e ora non è chiaro quanto sarà sicuro l’impianto in futuro“.

In particolare, “secondo l’AIEA e le autorità ucraine, vi sono ora segnali di una tendenza al peggioramento nello stabilimento di Chernobyl. Ciò è dovuto al fatto che le forze di occupazione non tengono conto delle procedure e delle esigenze di sicurezza della struttura. Inoltre, vi è molto uso di veicoli pesanti nelle vicinanze“. Ciò significa – spiega ancora l’agenzia norvegese ̵…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.