FLASH! Cina: “L’amicizia con la Russia è solida come una roccia: insieme per una nuova era”

L’amicizia della Cina con la Russia è “solida come una roccia” e le prospettive di cooperazione sono molto ampie, ha affermato lunedì il ministro degli Esteri cinese Wang Yi.

A margine della riunione annuale del parlamento cinese, il ministro ha spiegato che la cooperazione tra i due Paesi porta benefici e benessere ai due popoli, aggiungendo che la relazione Pechino-Moscanon è apprezzata a causa della sua indipendenza. Si basa sulla non alleanza e sul non prendere di mira qualsiasi terza parte“. I due Paesi, ha detto ancora il ministro degli Esteri, “manterranno il focus strategico e continueranno ad approfondire il partenariato strategico globale di coordinamento per una nuova era“.

Parole, queste, che non possono non suonare come un avviso agli USA, il cui primato di superpotenza globale è da tempo nel mirino della Cina, desiderosa ora probabilmente di sfruttare l’appoggio russo per sovvertire l’ordine mondiale. Finora Mosca aveva sempre giocato su più tavoli: il fatto di confinare con la Cina, infatti, rende il gigante asiatico un vicino di casa ingombrante, qualora Pechino ascendesse al ruolo di numero Uno. Ciononostante, la rottura con l’Occidente appare oggi difficilmente sanabile: la Russia è così molto più vicino alla Cina di Xi.

Rispetto alla crisi in Ucraina, Pechino dal canto suo fa comunque sapere di essere pronta a giocare un “ruolo costruttivo” e a lavorare con la comunità internazionale per una “necessaria mediazione“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.