Salvini contestato in Polonia: sindaco tira fuori maglietta Putin, ecco il video!

Matteo Salvini contestato e “umiliato” in Polonia: il sindaco di Przemysl ha deciso di non ricevere il leghista. Poi ha tirato fuori una maglietta con il volto di Vladimir Putin invitando il leghista (un passato non troppo “passato” da fan di Putin) ad andare insieme a lui al confine ucraino per condannare il leader del Cremlino. Alla protesta si sono poi uniti due italiani, apparentemente dei fotoreporter, dando a Salvini del “pagliaccio” e del “buffone”. Il leader della Lega si era difeso dicendo di essere lì per aiutare gli ucraini,. Poi dinanzi agli insulti dei connazionali ha augurato “buon lavoro“.

Ecco il video:

2 commenti su “Salvini contestato in Polonia: sindaco tira fuori maglietta Putin, ecco il video!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.