FLASH! Ucraina: “Russia attacca villaggio bielorusso per far entrare in guerra Minsk”

Secondo l’Ucraina, caccia russi hanno deliberatamente preso di mira un villaggio bielorusso dallo spazio aereo ucraino per giustificare l’ingresso in guerra di Minsk. Secondo quanto dichiarato dall’Air Force Command ucraino, sarebbero stati in particolare due i velivoli russi a muoversi intorno alle 14:30, ora locale, colpendo prima in Ucraina e poi a Kopani, un villaggio in Bielorussia.

Questo il messaggio diramato da Kiev:

Oggi alle 14.30, la polizia stradale ha ricevuto l’informazione che gli aerei russi sono decollati dall’aeroporto di Dubrovitsa (Bielorussia), sono entrati nel territorio dell’Ucraina, hanno virato sopra i nostri insediamenti di Gorodichi e Tumeny, dopodiché hanno appiccato un incendio nel villaggio di Kopani (Bielorussia). Ora il 9° distaccamento di frontiera sta osservando l’occupazione di questo villaggio da parte del nemico! Questa è una provocazione“.

Il ministro della Difesa ucraino, Oleksiy Reznikov, poco prima si era rivolto proprio alla Bielorussia: “Garantisco che l’esercito ucraino non ha pianificato, non ha pianificato e non pianificherà alcuna azione aggressiva contro la Bielorussia…Non lasciate che il vostro paese sia coinvolto in questa guerra!“. Si attendono ulteriori aggiornamenti.

Immagine

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.