FLASH! Funzionari USA: “La Russia ha chiesto alla Cina assistenza militare in Ucraina”

Funzionari USA: la Russia ha chiesto alla Cina assistenza militare nella sua invasione dell’Ucraina. Questa la notizia che squarcia la serata, riportata da Financial Times e Washington Post, secondo cui la Casa Bianca starebbe vivendo con preoccupazione tale svolta. Di che tipo di assistenza si parla? Con ogni probabilità di equipaggiamento militare, ovvero di una svolta che potrebbe minare pesantemente gli sforzi dell’Occidente a favore (fin qui in termini di armamenti) della resistenza ucraina.

C’è da dire che per il momento i funzionari americani hanno rifiutato di fornire dettagli sulle richieste russe, ma un’altra fonte accreditata di familiarità con la materia ha affermato che gli USA sono in procinto di avvertire gli Alleati sulle ultime mosse sull’asse Mosca-Pechino.

Una notizia, dunque, che se confermata profilerebbe un salto di qualità di natura geopolitica. Di fatto la messa nero su bianco dello scenario ipotizzato, e temuto, da molti in Occidente. Quello di un’America costretta fare i conti con l’alleanza (d’interesse) dei suoi maggiori antagonisti: il numero 2 e il numero 3, Cina e Russia, unite nell’avversare l’eterno nemico a stelle e strisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.