FLASH! La Russia ha sanzionato Biden e altri politici USA (tra cui Hillary Clinton)

Dopo le sanzioni dell’Occidente, arrivano le contro-sanzioni di Mosca e colpiscono direttamente Joe Biden. Il ministero degli Esteri russo ha infatti annunciato “in risposta a una serie di sanzioni senza precedenti che vietano, tra le altre cose, l’ingresso negli Stati Uniti per alti funzionari della Federazione Russa“, di aver incluso “dal 15 marzo di quest’anno“, il presidente americano Biden nella propria “stop list“.

Della lista nera di americani sanzionati dalla Russia, fanno parte tra gli altri il segretario di Stato Blinken, il capo del Pentagono Lloyd Austin, ma anche il Capo di Stato Maggiore Mark Milley, il Consigliere per la Sicurezza Nazionale Jake Sullivan, il figlio del presidente, Hunter Biden, e anche – chissà perché – l’ex candidata alla Casa Bianca, Hillary Clinton. Da notare l’assenza della vicepresidente Kamala Harris e degli ex presidenti Obama e Trump. Mosca ha comunque promesso che presto saranno annunciate nuove sanzioni contro “ufficiali americani di alto rango, militari, legislatori, uomini d’affari, esperti e media che sono russofobi o che contribuiscono a incitare all’odio nei confronti della Russia“.

Questa la lista compleata dei soggetti USA sanzionati.

Immagine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.