FLASH! “Putin e Zelensky potrebbero incontrarsi in Turchia”, dice un negoziatore ucraino

Volodymyr Zelensky e Vladimir Putin potrebbero incontrarsi per discutere la pace in Ucraina. Di più: lo faranno “molto probabilmente” in Turchia. A dirlo è David Arahamiya, parlamentare e membro del team negoziale ucraino, citato dall’agenzia russa Interfax, secondo cui le bozze del trattato di pace sarebbero sufficientemente avanzate da consentire consultazioni dirette fra i due presidenti.

Secondo Arahamiya, il presidente turco Recep Tayyip Erdoganieri ha chiamato noi e Vladimir Putin e avrebbe confermato da parte sua che sono pronti a organizzare un incontro nel prossimo futuro“. Il negoziatore ha precisato che “né la data né il luogo sono noti, ma crediamo che il luogo sarà molto probabilmente Istanbul o Ankara“.

Difficile accertare la fondatezza di tali dichiarazioni. Da capire, peraltro, se si tratti di un semplice auspicio del parlamentare ucraino o di un’anticipazione basata sulla conoscenza dei negoziati. Appare però improbabile che una notizia di tale portata venga annunciata da un esponente non di primo piano dei governi coinvolti nel conflitto. Si attende una reazione da parte di Mosca a queste dichiarazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.