8 Aprile 2022

Salvini si paragona a Zelensky? “Si parla di difesa dei confini, io ho fatto il mio dovere”

Matteo Salvini si è paragonato Volodymyr Zelensky? All’uscita dell’Aula bunker dell’Ucciardone, a Palermo, dove si trova per partecipare all’udienza del processo Open Arms, il leader della Lega è sembrato tracciare un parallelismo a dir poco azzardato tra la sua attività da ministro dell’Interno – caratterizzata dal respingimento dei migranti – e la difesa dei confini in Ucraina.

IL VIDEO

Salvini ha dichiarato: “In un momento in cui si parla di difesa dei confini in altre parti del mondo, io ho fatto quello che era il mio dovere“.

Lascia un commento