New York, spari nella metropolitana. Paura attentato a Brooklyn: “Trovati ordigni inesplosi”

Minuti di paura a New York, dove almeno 6 persone sono state raggiunti da colpi di arma da fuoco nella metropolitana, alla stazione di Sunset Park a Brooklyn.

Persone insanguinate sulla banchina, forze dell’ordine e soccorritori: queste le scene che arrivano dalla Grande Mela, con agenti antiterrorismo dispiegati in via precauzionale. Dai vari report è ancora chiaro se le sparatorie siano avvenute sul treno o alla stazione della metropolitana nella 36/ma strada a Sunset Park o alla stazione della 25/ma strada a Greenwood Heights. 

Secondo quanto riportato dalla Cnn, l’uomo sospettato di aver aperto il fuoco nella metropolitana di New York indossava una maschera antigas e un giubbino arancione. Secondo i primi dati diffusi dai vigili del fuoco, 13 persone sono rimaste ferite. A far temere la possibilità di un attentato terroristico il presunto ritrovamento di alcuni ordigni inesplosi sul luogo dell’accaduto da parte del Dipartimento di polizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.