Iran, ucciso colonnello Guardiani della Rivoluzione: possibili tensioni

Possibili tensioni in Medio Oriente alla luce di quanto accaduto in Iran, dove un membro della Forza Quds, il colonnello Hassan Sayad Khodayari, è stato assassinato domenica pomeriggio a Teheran.

Gli assalitori, a bordo di motocicliette, hanno colpito l’esponente del Corpo delle Guardie della rivoluzione (IRGC) islamica davanti alla propria abitazione. I pasdaran hanno definito l’uccisione di Khodayari è un “atto terroristico criminale della controrivoluzione e di elementi legati all’arroganza globale“, espressione cui in Iran si è soliti riferirsi a Stati Uniti ed Israele.

Immagine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.