M5s, scissione Di Maio ad un passo: raccolta firme e nuovo gruppo, chi lo segue

Sono minuti cruciali, e chissà se anche esiziali, per il Movimento 5 Stelle. Da quanto si apprende da ambienti pentastellati, sarebbe in corso proprio in questi minuti a Montecitorio una raccolta firme da parte dei deputati che si riconoscono come vicini a Luigi Di Maio.

Di Maio verso la scissione: i dettagli dell’addio

Le stesse fonti informano che sarebbe ormai questione di ore per la formalizzazione dell’addio al Movimento 5 Stelle da parte del ministro degli Esteri, protagonista in prima persona di un’azione di “reclutamento” tra i suoi colleghi parlamentari che dovrebbe portare alla costituzione di una nuova formazione parlamentare. Da parte dei contiani si tende ancora a sottostimare la portata della scissione, lasciando filtrare che i seguaci di Di Maio non sarebbero più di una ventina alla Camera, ma i dimaiani in questi minuti ostentano sicurezza.

Chi segue Di Maio

A questo Blog stanno arrivando ulteriori conferme sulla stima effettuata pochi giorni fa. Molti dei “pretoriani” qui indicati sarebbero pronti a compiere il passo d’addio al Movimento 5 Stelle per lanciarsi in una nuova avventura con Di Maio. Questi faticherebbe maggiormente ad aggregare al Senato, ma non ci si fa comunque troppi problemi rispetto a questa situazione, considerando che in ogni caso per formare un gruppo a Palazzo Madama, per questioni di regolamento, servirebbe disporre di un simbolo.

Sui tempi dell’addio, i rumours parlano di oggi pomeriggio o al più tardi domani: comunque prima della riunione congiunta dei gruppi parlamentari di Camera e Senato. Situazione in continuo aggiornamento…

Un commento su “M5s, scissione Di Maio ad un passo: raccolta firme e nuovo gruppo, chi lo segue

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.