Il 6 luglio di Conte: non solo Draghi. M5s a rischio “Big Bang”

Che ci sia un “Big Bang” di qualche tipo alle porte lo si è capito in una torrida domenica di luglio, quando il solitamente taciturno Dario Franceschini ha servito il suo personale aut aut a Giuseppe Conte: “O con noi al governo o senza di noi alle elezioni“. Ma per comprendere quale sarà il finale della storia non si potrà che aspettare il 6 luglio, giorno dell’incontro fra Mario Draghi e l’avvocato. Sì, ma non solo. Perché mentre tutti guardano a Palazzo Chigi, qualcosa di altrettanto succoso per le sorti dell’esecutivo potrebbe accadere in quelle stesse ore, qualche km più a sud, precisamente a Napoli.

Il messaggio del vice di Conte sull’incontro saltato

Prima di capire cosa potrebbe accadere il prossimo 6 luglio una chicca. È quella che riguarda le modalità che hanno portato al rinvio dell’incontro tra il premier e Giuseppe Conte inizialmente programmato per oggi pomeriggio. Per dire della considerazione di sé che ancora si respira nel Movimento 5 Stelle e in particolare nell’inner circle dell’avvocato.

Quando il vicepresidente Riccardo Ricciardi ha dovuto annunciare su Whatsapp ai componenti del Consiglio Nazionale M5s che la riunione era da considerarsi rinviata, ha scelto questo parole: “Giuseppe ha chiesto a Draghi di rinviare incontro causa tragedia della Marmolada. Essendo Draghi ora a Canazei, farlo tornare in questa situazione era fuori luogo. Quindi ci aggiorniamo“. Avete capito bene: secondo la versione di Ricciardi non è stato Draghi a decidere di fermarsi sui luoghi della tragedia, ma Conte a chiedere il rinvio.

Peccato che lo stesso Conte, poche ore prima, a precisa domanda dei cronsiti avesse risposto: “Se l’incontro è confermato? Da parte mia sì…“.

Quella canzone di Venditti…

Ma il 6 luglio, si diceva, potrebbe non essere ricordato “soltanto” per il confronto Draghi-Conte. A Napoli, infatti, proprio quel giorno si riunirà il Tribunale chiamato ad esaminare il reclamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *