Armi nucleari: Biden a Putin, “non farlo”. Il Cremlino: “Leggete la nostra dottrina”. Ecco cosa dice

Non farlonon farlo. Se lo facessi il volto della guerra cambierebbe“. Scelga il lettore se definire le parole di Joe Biden sul possibile uso di armi chimiche o nucleari di Vladimir Putin, una minaccia o un consiglio spassionato. Ma il presidente USA ha assicurato in ogni caso: “La risposta americana sarebbe consequenziale“.

Eppure c’è qualcosa di ancora più interessante, rispetto allo stralcio dell’intervista rilasciata dal presidente americano a “60 Minutes“. Ed ha che fare con la risposta del Cremlino, arrivata per bocca del solito Dmitry Peskov: “Leggete la nostra dottrina, è tutto scritto lì“.

Cosa dice la dottrina di Mosca? E qual è il messaggio che Putin sta facendo arrivare a Joe Biden?

Per sapere, per capire, bisogna leggere le 6 pagine di decreto presidenziale firmato da Vladimir Vladimirovich in data 2 giugno 2020:

Il documento, intitolato “Principi di base della politica statale della Federazione Russa sulla deterrenza nucleare“, lo chiarisco subito: prevede l’impiego di armi nucleari da parte di Mosca. Al verificarsi di alcune condizioni.

Al quarto punto del decreto, la Russia spi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.