Cina, cos’è successo a Hu Jintao – VIDEO

Stanno facendo il giro del mondo le immagini dell’ex presidente della Cina, Hu Jintao, vigorosamente invitato ad alzarsi ed accompagnato all’uscita dai commessi durante la cerimonia di chiusura del Congresso del Partito Comunista.

Come si può osservare dalla ripresa dall’alto, Hu Jintao è seduto accanto al suo successore, Xi Jingping, quando viene affiancato da un commesso. Alla sua sinistra si vede Li Zhanshu, fresco di esclusione dal nuovo Comitato centrale del Partito, nell’atto di poggiare la mano sulla schiena di Hu Jintao. L’ex presidente parla con il commesso, che lo invita ad alzarsi e a lasciare la Grande Sala del Popolo. Ma l’operazione si rivela più difficoltosa del previsto. Il commesso indica l’uscita, Hu Jintao resiste, non sembra volersi muovere.

Ad avvicinarsi è allora Kong Shaoxun, capo della segreteria del Partito Comunista Cinese. L’invito affinché Hu Jintao lasci la sala si fa più “intenso”, per così dire.

Ma guardate cosa accade pochi metri più indietro.

Li Zhanshu, forse per l’imbarazzo, si asciuga il sudore dalla fronte con un fazzoletto, fà per alzarsi ed intervenire, ma una mano dietro di lui, quella del collega Wang Huning lo tira dalla giacca come a dirgli: “Lascia stare, non immischiarti”. Alla fine Hu Jintao viene convinto: i due assistenti lo scortano all’uscita.

Quali sono i motivi di una scena simile? Molti osservatori stanno interpretando l’accaduto come una prova di forza di #XiJi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *