11 Aprile 2023

ESCLUSIVO! Com’è andata la riunione di Azione? Domani una maxi-festa di compleanno può diventare il “funerale” del Terzo Polo…

Non arrivano segnali incoraggianti per il Terzo Polo dalla riunione di Azione convocata questo pomeriggio da Carlo Calenda.

Secondo quanto raccolto in esclusiva a questo Blog, la linea emersa nel corso del vertice è quella di proseguire nel percorso ma, viene precisato, “senza troppa convinzione“. La strada per la nascita del partito unico del Terzo Polo viene descritta letteralmente “tutta in salita“. Ma quali sarebbero i motivi che spingono a proseguire su questa strada in assenza di…sentimento? Le beghe di natura economica ed organizzativa citate in queste ore da diversi organi di stampa influirebbero soltanto in minima parte. La sensazione è infatti che l’integrazione fra i due partiti sia andata “troppo avanti” per pensare di rimettere tutto in discussione a circa un anno dalle elezioni Europee. A maggior ragione considerando che già alle prossime amministrative saranno tanti i comuni al voto in cui Italia Viva ed Azione si presenteranno unite.

Vedremo allora come evolverà il dibattito nelle prossime ore, a partire dalla riunione speculare di Italia Viva inizi…

4 commenti su “ESCLUSIVO! Com’è andata la riunione di Azione? Domani una maxi-festa di compleanno può diventare il “funerale” del Terzo Polo…

    1. Come dice Lei…se ritiene che il Blog non sia all’altezza delle sue aspettative può sempre non seguirlo. Io ho ritenuto importante dare conto di un incontro fissato da tempo e che ad oggi viene vissuto dalla dirigenza del Terzo Polo come fonte di grande imbarazzo. Per lei è gossip. Sono punti di vista.

  1. Sono annichilita e 😞.
    Immagino il vortice dei commenti tra i più disparati che già serpeggiavano: da quelli critici a quelli malevoli ad altri beffardi se non cattivi cattivi.
    Non sono né politologa né attivista bensì un ‘ elettrice che ama la politica e ha seguito sempre le alterne vicende del PD prima e di Azione poi. Non voglio apparire partigiana ma Calenda è molto fumantino e poco leale.

  2. Una volta trovata la quadratura per cantierare il partito unico-cosa non facile-dovranno cautelarsi da possibili situazioni conflittuali future,con l’Inter posizione di persone più sagge nel gestirle e regole ad hoc.Basterà?

Lascia un commento