LIVE
29 Maggio 2023

Tensioni in Kosovo: proteste a Belgrado contro Vucic. La mossa USA che spiazza Pristina. Kurti rilancia, e la NATO invia altre truppe – LA DIRETTA

Cosa sta succedendo in Kosovo? Per il secondo giorno di fila il Blog sta seguendo in tempo reale gli sviluppi sul campo. Ieri è stata la giornata degli scontri, oggi quella dei negoziati. Progressi? Pochi. Il Comando militare NATO di Napoli ne ha preso atto, e si è capito dalla notizia dell’invio di altri 700 soldati chiamati a dare supporto alla KFOR, la missione NATO a guida italiana. Si tratta di una mossa ispirata dalla prudenza (che nei Balcani non è mai troppa), ma pure dalla consapevolezza che, nonostante le pressioni internazionali (senza precedenti) messe in atto in queste ore, Pristina non sembra decisa ad arretrare nella sua partita a (breve) distanza con la Serbia. Nel frattempo, proprio nella capitale, a Belgrado, vanno in scena per il secondo giorno di fila proteste contro il presidente Vucic, accusato di una risposta troppo debole alla crisi con Pristina. Il Blog prosegue nella diretta qui sotto, ma questa forse – ormai – non è più una notizia…

Un commento su “Tensioni in Kosovo: proteste a Belgrado contro Vucic. La mossa USA che spiazza Pristina. Kurti rilancia, e la NATO invia altre truppe – LA DIRETTA

Lascia un commento