Travaglio esagera, Conte lo smentisce: è caos M5s sulla Giustizia

Non sapremo mai se il virgolettato apparso oggi su Il Fatto Quotidiano e attribuito a Giuseppe Conte sia stato realmente pronunciato da Giuseppe Conte. O se invece Marco Travaglio abbia deciso di prendersi la licenza di fare sintesi dell’ex premier-pensiero.

La frase incriminata (visto che si parla di riforma della giustizia) è la seguente: “Se non accettano modifiche vere, preservando innanzitutto i processi per mafia, per noi sarà impossibile votare la fiducia“. Un diktat, l’ennesimo, che a Palazzo Chigi non considerano ricevibile, a maggior ragione dopo che Mario Draghi ha chiarito in conferenza stampa di non volere “sacche di impunità” come invece suggerito dal leader M5s in pectore all’uscita dal vertice con SuperMario.

La strigliata di Draghi, però, almeno a qualcosa è servita: a sconsigliare Conte dall’aumentare la tensione con il premier nel corso di una trattativa delicatissima per l’intero MoVimento 5 Stelle. Qualunque sarà la linea assunta da Conte, infatti, il rischio di una frattura nei pentastellati è altissimo. Votare insieme al resto del governo scontenterebbe i puristi (da Bonafede a Patuanelli), che guarda caso sono anche i contiani di fede ortodossa; rompere sulla Cartabia, però, farebbe perdere a Conte il controllo di gran parte della pattuglia parlamentare convertitasi negli ultimi mesi alla moderazione – e alla strenua difesa dello scranno – ben più propensa a seguire la cosiddetta “linea Di Maio”, ovvero: voto nel 2023.

Cosa vuol dire tutto questo? Che Conte non ha ancora assunto la guida del MoVimento ed è già all’angolo. Così si spiega la smentita che il suo staff ha fatto filtrare alla stampa pochi minuti fa: “In merito ad alcuni virgolettati che oggi vengono attribuiti a Giuseppe Conte, si precisa che Conte non ha rilasciato interviste, nè dichiarazioni, nè virgolettati“. Di fatto l’ex premier non si riconosce nell’aut-aut attribuitogli da Travaglio: non è ancora sicuro della linea da assumere, per questo non vuole fughe in avanti. Il sospetto è che a breve inizierà la fuga dal M5s…

Se apprezzi il mio lavoro: clicca qui e fai una donazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.