Affluenza bassissima a Siena: nervosismo tra i Lettiani

Alle ore 12 l’affluenza per le elezioni suppletive alla Camera nel collegio di Siena è bassissima: è pari al 7,19%. Si pensi che nell’altro collegio al voto, quello di Roma-Primavalle, la percentuale è del 10,37%. Come bisogna leggere questo dato? Le chiavi di lettura sono due: la prima è che bisogna tenere conto che il collegio romano è “trainato” nell’affluenza dal voto per le Amministrative. Tradotto: la gente va a votare per il sindaco, di conseguenza ne approfitta per votare anche alle suppletive. Questo effetto traino è evidentemente assente a Siena, dove la partita principale è proprio quella per il “seggio vacante” alla Camera.

E qui interviene la seconda chiave di lettura: c’è un leader nazionale, Enrico Letta, che ha dichiarato di giocarsi la carriera in questo collegio ma la risposta degli elettori è pressoché assente. Si spiega così il nervosismo che trapela in questi minuti da ambienti vicini al segretario dem. Ci si attendeva una partecipazione maggiore già alle 12:00.

Attenzione: si tratta di un dato ovviamente parziale e Letta era il grande favorito dei sondaggi. Però questo blog segnala il campanello d’allarme suonato al Nazareno. Il motivo è semplice: con un’affluenza così bassa qualunque ragionamento sui bacini elettorali va a farsi benedire. Continuiamo a monitorare la situazione…

CLICCA QUI PER SEGUIRE LA DIRETTA DEL VOTO IN TEMPO REALE

CLICCA QUI SE VUOI DARE UNA MANO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *