Cina, missile ipersonico spaventa il mondo. Usa sorpresi, “non abbiamo idea di come abbiano fatto”

Un missile ipersonico con capacità nucleare: è quello che ha testato la Cina lo scorso agosto, tenendo il lancio nascosto, al contrario di quanto avviene solitamente per quelli che vedono come veicolo di trasporto i razzi Long March. Il missile ipersonico, secondo il Financial Times, che ha riportato la notizia, ha girato attorno alla Terra in orbita bassa, prima di scendere verso il suo obiettivo: per la cronaca, mancato di oltre 20 miglia (32 chilometri). Ma le notizie sono principalmente due: primo, la Cina ha una capacità spaziale di cui il mondo e gli Usa in particolare non avevano contezza; secondo, l’intelligence americana è stata colta di sorpresa dal lancio.

Una fonte contattata dal Financial Times ha ammesso candidamente: “Non abbiamo idea di come abbiano fatto“. Si tratta di una svolta che cambia il quadro dei rapporti di forza. Come ha chiarito Taylor Fravel, un esperto della politica cinese sulle armi nucleari, un veicolo a planata ipersonico armato con una testata nucleare potrebbe aiutare la Cina a “violare” i sistemi di difesa missilistica degli Stati Uniti, progettati per distruggere i missili balistici.

Attenzione, la Cina non è la sola a padroneggiare questa tecnologia: anche Usa e Russia stanno sviluppando armi simili: si tratta di missili che volano a cinque volte la velocità del suono, dunque più lentamente di un missile balistico, ma che non seguono la loro traiettoria parabolica fissa e sono manovrabili, quindi più difficili da tracciare.

La risposta americana è arrivata per bocca del portavoce del Pentagono, John Kirby, il quale ha detto che non avrebbe commentato ma ha dichiarato: “Abbiamo chiarito le nostre preoccupazioni sulle capacità militari che la Cina continua a perseguire, capacità che aumentano solo le tensioni nella regione e oltre. Questo è uno dei motivi per cui riteniamo che la Cina sia la nostra sfida numero uno“.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni il blog!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.