Alt, Conte si smarca da Pd e Leu: “Noi non abbiamo remore a votare nome centrodestra”

Giuseppe Conte spacca il fronte del centrosinistra.

Nella riunione con i Grandi elettori M5s l’avvocato ha pronunciato questa frase: “A differenza di Pd e Leu, non abbiamo remore a considerare una candidatura che venga dal centrodestra“. Alt, Conte si smarca da Letta e Speranza. La compattezza ostentata nei vertici giallorossi è durata lo spazio di due giorni. L’ex presidente del Consiglio ha precisato che “non è questo il momento di affidarsi a candidati di bandiera, che rischiano di non rientrare in quel quadro che abbiamo definito“, ma la sostanza non cambia: il Movimento 5 Stelle, il suo presidente, rivendicano un’autonomia che lascia il Pd col cerino in mano.

Enrico Letta si trova a gestire un imprevisto ampiamente previsto: bastava conoscere la politica e la storia recente. Il punto non è neanche tanto il fatto che il leader M5s sia il premier che negli ultimi anni ha governato con tutti, dalla destra sovranista alla sinis…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.