Blinken e Austin in treno: i russi colpiscono le linee ferroviarie poco lontano

A pochi km dalla Terza Guerra Mondiale.

Con una chiara forzatura potrebbe essere riassunto in questo modo il rischio corso dal pianeta poche ore fa e messo in evidenza da articolo di “Politico”. Il portale a stelle e strisce ha infatti raccontato un inquietante retroscena del viaggio a Kiev del segretario di Stato USA, Antony Blinken, e del capo del Pentagono, Lloyd Austin, per incontrare Zelensky.

“Politico” spiega infatti che, a detta di persone a conoscenza dei dettagli della visita, i due alti esponenti dell’amministrazione Biden “hanno viaggiato da e per Kiev in treno, e hanno attraversato la Polonia poco prima che i missili russi colpissero diverse linee ferroviarie“. Tra quelle colpite, scrive ancora il portale, anche una nella città di Leopoli, nell’Ucraina occidentale, non lontano dal confine polacco.

Una circostanza su cui è possibile fare soltanto delle ipotesi: la Russia ha colpito le sta…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.