USA e Seul: 4 missili in risposta a Kim. Uno si schianta per errore, chiesta riunione ONU

La risposta allo scellerato sorvolo del Giappone da parte del missile balistico di Kim Jong-un è arrivata. Ed è stata anche più roboante delle attese. USA e Corea del Sud hanno lanciato poche ore fa 4 missili terra-terra nel Mar del Giappone contro bersagli simulati.

Cosa sta succedendo. E perché la situazione è ad alto rischio

Secondo John Kirby, portavoce Consiglio di sicurezza nazionale USA, il lancio è stato pensato per dimostrare che gli Stati Uniti e i loro alleati hanno “le capacità militari pronte a rispondere alle provocazioni del Nord“. Qualcosa però è andato storto. Quella nel video è la base aerea di Gangneung, dove è schierato il 18° stormo dell’Aeronautica Militare Sud Coreana. È andata a fuoco, colpita proprio da uno dei missili sparati da Seul. Per fortuna nessuna vittima.

Siamo chiaramente all’interno di un’escalation di provocazioni sempre più pericolose. USA e alleati d’altro canto non potevano permettersi di restare con le mani in mano nell’attesa del prossimo test (magari nucleare) del Maresciall…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *