“Biden manda gli Abrams per sbloccare i Leopard”: clamorosa indiscrezione, così gli USA tolgono ogni alibi alla Germania

Notizia clamorosa in arrivo dagli USA. L’amministrazione Biden avrebbe intenzione di inviare “un numero significativo” di carri armati Abrams M1 in Ucraina.

L’annuncio potrebbe arrivare già questa settimana.

Secondo funzionari statunitensi citati dal WSJ, la decisione di Washington sarebbe parte di una più ampia intesa diplomatica con la Germania, con Berlino a quel punto pronta ad inviare un numero minore di propri carri armati Leopard 2 e a rimuovere il veto nei confronti della coalizione di nazioni che – Polonia in testa – stanno aspettando il semaforo verde per esportare a Kyiv i tank di fabbricazione tedesca. Se la Casa Bianca finora ha rifiutato di commentare, è un alto funzionario tedesco a confermare che la questione è stata oggetto di intensi negoziati tra Washington e Berlino per più di una settimana. Nei giorni scorsi il Pentagono aveva escluso di fornire i carri armati all’Ucraina sostenendo che fossero troppo complicati da gestire, ma sembra che le resistenze dei funzionari della Casa Bianca e del Dipartimento di Stato siano venute meno quando si è capito che fornire gli Abrams sarebbe servito a spezzare l’impasse di…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *