Un segnale politico inequivocabile quello lanciato da Mario Draghi.

Palazzo Chigi informa che dopo il Consiglio dei Ministri (convocato alle 17:00) chiamato ad approvare il nuovo decreto legge Covid si terrà una conferenza stampa: a rispondere alle domande dei giornalisti saranno Mario Draghi, Roberto Speranza e…Marta Cartabia.

E’ proprio la presenza di quest’ultima la notizia di giornata. Il decreto Covid che otterrà il via libera dal Cdm avrà come grande protagonista il Green Pass e le sue modalità di utilizzo: da qui la presenza del ministro della Salute, Roberto Speranza.

Ma perché, allora, portare in conferenza il ministro della Giustizia? La risposta è tutta politica: Draghi sta con la Guardasigilli, difende la sua mediazione e se ne fa garante, a dispetto di chi vorrebbe affossarla con il suo ostruzionismo. Questa è la lettura più logica della mossa del premier. Sono ore frenetiche, decisive, per la credibilità dell’Italia e per non inviare segnali negativi che potrebbero mettere a rischio l’arrivo dei soldi del Recovery. Draghi lo sa, e per questo scende in campo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.