Siena, Renzi: “Chiederò agli iscritti di sostenere Letta”

Le pedine stanno andando a dama. Questo blog aveva anticipato l’intenzione di Matteo Renzi di sostenere Enrico Letta alle elezioni suppletive per il collegio di Siena. Dietro c’è un ragionamento più ampio: la volontà del leader di Italia Viva di ottenere il riconoscimento politico del proprio ruolo nel centrosinistra, ciò che il MoVimento 5 Stelle mira a togliergli. Questa sera, pochi minuti fa, sono arrivate queste parole da parte di Renzi:

Sono convinto che si debba dare una mano a Letta a Siena, può fare molto bene. Lì c’è stato un corto circuito legato ad alcune vicende toscane: il Pd ha fatto un inciucio con la Lega per aumentare le poltrone. Oggi in Toscana ci sono crisi aziendali, è assurdo aumentare le poltrone. E’ stato chiesto a Letta di fare una iniziativa sua. Chiederò agli iscritti di Italia Viva di sostenere Letta a Siena. Oggi ha detto parole importanti, ha fatto un passo avanti nella direzione di un allargamento della coalizione, spero si possa chiudere nelle prossime ore per sostenerlo a Siena. Sono convinto che da un lato lo si debba sostenere perché è il leader di uno dei partiti più importanti e dall’altro perché, lo confesso, prima ci leviamo di torno sta storia del tornare sempre allo ‘stai sereno’, più sono contento“.

Tornare sui propri passi, dopo un’uscita di questo tipo, non sarà facile. Renzi si è esposto come conseguenza dell’appello che questo pomeriggio Enrico Letta ha affidato ai social. Era il passo formale che il leader di Italia Viva aspettava. Adesso molto dipenderà dalla reazione della base, che di certo non fa i salti di gioia – per usare un eufemismo – all’idea di sostenere Letta.

Ma tant’è, Renzi ha fatto la sua mossa, Letta è più vicino al collegio. E il MoVimento 5 Stelle, ad oggi, pare costretto ad ingoiare il rospo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.