FLASH! Putin avvisa l’Occidente: “Le sanzioni sono dichiarazioni di guerra alla Russia”

La Russia considererà l’imposizione di una no-fly zone nei cieli dell’Ucraina come una partecipazione diretta a un conflitto armato. Le recenti sanzioni comminate contro la Russia equivalgono ad una dichiarazione di guerra“. Lo ha detto, pochi minuti fa, Vladimir Putin.

Il presidente russo è tornato a paventare la minaccia nucleare proveniente a suo dire dall’Ucraina: “Se si unirà alla Nato, l’Alleanza atlantica sosterrà le sue operazioni militari. L’Ucraina ha competenze in ambito nucleari derivanti dall’epoca sovietica, potrebbero partire da questo know-how“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.