NATO, aereo USA precipitato in Norvegia durante esercitazione Cold Response: ricerche in corso

Un aereo militare USA è precipitato nella Norvegia settentrionale durante l’esercitazione Nato Cold Response in corso nel Paese scandinavo. A riferirlo è il Centro di coordinamento congiunto di Oslo. In questo momento non vi sono notizie delle quattro persone a bordo del velivolo, un V-22 Osprey del corpo dei Marines (anche chiamato Falco Pescatore), che sarebbe dovuto atterrare intorno alle 18 italiane ed è stato dichiarato disperso alle 18:26.

In questo momento le ricerche sono in corso: i soccorrittori si stanno recando via terra sul luogo dell’incidente; le condizioni meteo infatti erano cattive e stanno peggiorando ulteriormente, ha comunicato il Centro, impedendo ai mezzi aerei di raggiungerlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.