Salvini, 5 proposte a Draghi: ha già detto sì all’obbligo vaccinale

Ufficialmente le 5 proposte della Lega servono a smarcare il Carroccio dall’ipotesi di obbligo vaccinale lanciata da Mario Draghi. Ma a ben vedere l’effetto sortito è esattamente l’opposto: ammettere che Salvini è pronto a cedere.

Leggete le proposte venute fuori dalla videoconferenza tra il segretario Matteo Salvini e i governatori Fedriga, Fontana, Fugatti, Solinas, Spirlì, Tesei e Zaia:

Prima proposta: “Promozione della campagna vaccinale, riconoscendo l’efficacia dell’impegno dei sindaci, delle Regioni, della struttura commissariale e del governo: va evidenziato che un incremento delle adesioni può essere ottenuto con informazioni corrette, salvaguardando la libertà ed evitando obblighi o costrizioni, che potrebbero servire solo in via eccezionale per alcune categorie specifiche“. Notate la parte in grassetto: Salvini ha appena aperto all’obbligo vaccinale. Fino a ieri era un no categorico. Domani c’è il rischio di trovarlo a bussare ai citofoni invitando la gente a vaccinarsi (magari!).

Seconda proposta: “Utilizzo del green pass per favorire aperture in sicurezza a partire dai grandi eventi (per esempio, concerti o eventi sportivi), ma senza complicare la vita agli italiani“. In questo caso la parte evidenziata è la più comica: Salvini aggiunge quella postilla, di fatto conferma il sì al green pass.

Terza proposta: “Tamponi gratuiti per alcune categorie, così da permettere agevolmente l’ottenimento del green pass (ad esempio per i minori che fanno sport o le persone che non possono vaccinarsi)“. Minori a parte, era già previsto l’intervento sull’esenzione per le persone che non posson ofare il vaccino per ragioni di salute.

Quarta proposta: “Possibilità di usare tamponi salivari molecolari per ottenere il green pass“. Semplicemente irrealizzabile.

Quinta proposta: “Estensione dell’utilizzo degli anticorpi monoclonali prescrivibili anche dal medico di medicina generale“. Altro punto superficiale, non aggiunge nulla all’agenda del governo: l’estensione dei monoclonali era nelle cose.

Cosa resta di queste 5 proposte? Semplice: Salvini ha detto sì ad obbligo vaccinale e green pass. Saluti.

DEVO CHIEDERTI UNA MANO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.